NZXT Phantom 820

phantom 820

L’ NZXT Phantom 820 è un case Full-Tower pensato per supportare schede madri del tipo Micro ATX, ATX, XL-ATX, Extended ATX.
La struttura è composta da acciaio e ABS ed è colorata di nero metallizzato; ha dimensioni 235mm x 650mm x 612mm e peso di 15kg.
Il pannello di I/O è posto sul top del case; a sinistra troviamo sei porte USB, quattro nella versione 2.0 e due nella versione 3.0. Sulla destra troviamo due jack da 3.5mm per microfono e cuffie, il tasto di accensione e i pulsanti per regolare la velocità delle ventole.
Aprendo lo sportello che ricopre la parte anteriore, troviamo un card reader integrato, il controller per i led installati nel retro del case e quattro bay da 5.25” con accesso esterno. Per installare i componenti nel bay è necessario rimuovere la copertura frontale, operazione resa semplice da NZXT sia grazie alla facilità di rimozione della copertura, sia dalla presenza di bay tool-less.
All’interno troviamo due cestelli che permettono l’installazione di sei drive da 3.5” o 2.5”, nel caso di drive da 2.5” sarà necessario munirsi di cacciavite.
Non è presente la possibilità di effettuare hot-swap dei componenti.
Per quanto riguarda il sistema di ventilazione, nell’Nzxt Phantom 820 troviamo installate quattro ventole.
Nel pannello anteriore, nel pannello laterale e sul top troviamo installate tre ventole (una ciascuno) di diametro 200mm.
In cima al pannello posteriore è installata una ventola da 140mm.
Sono presenti filtri antipolvere sul pannello laterale, sul pannello frontale e sul fondo, in presenza delle ventole di immissione e dell’alimentatore.
Per chi volesse installare ventole supplementari, NZXT ha predisposto l’installazione di due ventole da 120/140mm sul fondo. La ventola sul top può essere affiancata da un’altra sempre da 200mm o sostituita da due da 140mm o tre da 120mm; mentre la ventola presente sulla parete posteriore può sostituita da una da 120mm.
È predisposta l’installazione di un’ulteriore ventola da 140mm con orientamento direzionabile su un cestello degli hard disk.
Il case è predisposto all’installazione del sistema di raffreddamento a liquido; nel pannello posteriore sono presenti quattro fori per l’ingresso dei tubi di eventuali componenti esterni.
Le ventole presenti sul retro, sul top e sul fondo possono essere sostituite con dei radiatori della medesima dimensione.
Sul pannello posteriore è presente un foro che permette l’installazione di un ulteriore pannello I/O collegato direttamente alla scheda madre; mentre sono presenti nove slot per le schede di espansione che permettono l’installazione di GPU con lunghezza massima di 330mm.L’altezza massima del dissipatore è di 153mm che sale a 183mm togliendo la ventola laterale.
Da segnalare l’assenza di gommini antivibrazione a supporto dei drive; sono presenti, invece, delle strisce di gomma poste a mo’ di piedini sul fondo del case.

LINK AL COSTRUTTORE:
Nzxt

LINK A RECENSIONI COMPLETE:
Xtremehardware
Nexthardware
Anandthech (Inglese)
Tomshardware (Inglese)

Nzxt Phantom_820

250-280 euro
Nzxt Phantom_820
9

Qualità Generale

9/10

Temperature ( Stock fans)

9/10

Spazi Interni

9/10

Silenziosità

10/10

Prezzo

9/10

Giudizi positivi più comuni

  • Buona possibilità raffreddamento
  • Molto spazioso
  • Buona qualità costruttiva
  • Filtri antipolvere
  • Fan controller
  • Silenzioso

Giudizi negativi più comuni

  • Slot da 2,5 non trattengono stabilmente i drive
  • Filtri antipolvere anteriori e superiori non facilmente accessibili
  • Pesante
  • Prezzo elevato

Lascia un commento